Giorni dalla firma tra Italcementi ed i Comuni

NON HANNO FIRMATO I SINDACI DI : Paderno d'Adda e Solza . HANNO FIRMATO : Calusco d'Adda, Cornate d'Adda, Imbersago, Medolago, Parco Adda Nord, Robbiate, Verderio Inferiore, Verderio Superiore, Villa d'Adda, Dopo più di 1.000 giorni dalla firma ,il 4 Maggio 2012 non si hanno notizie sulla ferrovia . Solo ombre su questo accordo fantasma , polvere , puzza, inquinamento . http://calusco.blogspot.it/2012/05/comunicato-stampa-tavolo-italcementi.html

Countdown alla ferrovia

il tempo e' finito del collegamento ferroviario nessuna notizia ,Piu' di 1.000 giorni TRE ANNI e nulla di fatto, meditate .

Thursday, November 22, 2007

Resta alta la concentrazione di PM10 nell’area meratese.

Resta alta la concentrazione di PM10
nell’area meratese. Il livello medio è più del
doppio rispetto a quello di Lecco

Immagine


Sembra sortire i primi effetti benefici il blocco dei veicoli euro0 ed 1 imposto dalla regione nel meratese. Rispetto allo scorso anno, la media di concentrazione di PM10 analizzato dalle centraline nei primi 20 giorni di novembre è più bassa di oltre 13 punti: da 65.85 a 52.3 µg/mc, restando comunque sopra il livello di guardia di 50 µg/mc. Tra l’1 e il 20 novembre, il limite è stato superato per ben 12 giorni, arrivando ad un picco di 108 µg/mc registrati proprio martedì 20. I giorni “più puliti”, durante questo mese, sono stati invece sabato 10 e lunedì 12 novembre, con una concentrazione di 13 µg/mc. Nel 2006, la soglia limite era stata superata 13 giorni, con una punta massima registrata di 140 µg/mc e un minimo di 11 µg/mc.


pm10


Tab. 1: i livelli di PM10 nei primi 20 giorni di novembre nel 2007 e nel 2006

Ma il tasso di inquinamento nel nostro territorio continua a destare preoccupazione: la concentrazione media di PM10 è infatti più del doppio rispetto a quella di Lecco, che si è attestata, tra l’1 e il 20 di questo mese, su 26.4 µg/mc. Meglio di noi anche Valmadrera, con un livello medio di 31 µg/mc. Non solo: nel capoluogo di provincia la soglia limite è stata superata solo due volte, l’8 novembre proprio con 50 e il 20 con 57 µg/mc, mentre a Valmadrera solo ieri si è sorpassato il livello di guardia con una concentrazione di 67 µg/mc.
Basta osservare il grafico per notare come il PM10 a Merate abbia una concentrazione di gran lunga più alta rispetto a Lecco e Valmadrera.


pm10

Tab. 2: i livelli di PM10 a Merate, Lecco e Valmadrera


Ma anche comparando i dati registrati nella nostra zona con quelli della centralina di Milano – Città Studi, il confronto non è per niente rassicurante: la concentrazione media nel capoluogo di regione, nei primi 20 giorni di novembre, è di 55.25 µg/mc, solo tre punti in più rispetto a Merate. Addirittura, se si confronta il numero di giorni in cui la soglia limite è stata superata, a Milano questo si è verificato solo 10 giorni su 20, contro i già noti 12 giorni di Merate.
Insomma, nel meratese l’aria che respiriamo è sempre più inquinata e, contrariamente a quanto si possa pensare, ormai a livelli paragonabili alla metropoli.

pm10

Tab. 3: i livelli di PM10 a Merate e Milano – Città Studi

Carola Lascala

No comments:

Loading...

Labels