Giorni dalla firma tra Italcementi ed i Comuni

NON HANNO FIRMATO I SINDACI DI : Paderno d'Adda e Solza . HANNO FIRMATO : Calusco d'Adda, Cornate d'Adda, Imbersago, Medolago, Parco Adda Nord, Robbiate, Verderio Inferiore, Verderio Superiore, Villa d'Adda, Dopo più di 1.000 giorni dalla firma ,il 4 Maggio 2012 non si hanno notizie sulla ferrovia . Solo ombre su questo accordo fantasma , polvere , puzza, inquinamento . http://calusco.blogspot.it/2012/05/comunicato-stampa-tavolo-italcementi.html

Countdown alla ferrovia

il tempo e' finito del collegamento ferroviario nessuna notizia ,Piu' di 1.000 giorni TRE ANNI e nulla di fatto, meditate .

Saturday, January 19, 2008

Solza si mobilita contro il Piano cave

Solza si mobilita contro il Piano cave
Una raccolta di firme contro il Piano cave regionale. A promuoverla sono l’Amministrazione comunale di Solza e i tre gruppi consiliari: oltre a quello di maggioranza «Unione per Solza», anche «Lega Nord» e «Alleanza Democratica».
Un’iniziativa che segue alla richiesta di chiarimenti sulle modifiche apportate dalla Regione Lombardia al Piano cave provinciale, in particolare per quanto riguarda la cava dell’Isola, inoltrata dai Comuni di Solza, Medolago e Calusco d’Adda al presidente della VI commissione regionale, Stefano Maullu, e all’assessore regionale all’Ambiente Marco Pagnoncelli.

«Esiste un impegno sottoscritto, un Accordo di programma stipulato nel 1999 tra i tre Comuni, Provincia di Bergamo, parco Adda nord e Regione Lombardia, che fissa i quantitativi ultimi da scavare e i tempi per la cessazione definitiva dell’attività, prevista per il 31 dicembre 2010, oltre a prevedere la cessione finale gratuita ai Comuni delle aree scavate e poi ripristinate - spiegano i promotori -. L’Accordo di programma, che rappresenta il primo esempio del genere in Lombardia, ha voluto disciplinare in modo definitivo l’assetto territoriale della zona. L’obiettivo era quello di dare un termine all’attività estrattiva con tempi certi per il riassetto ambientale dell’area, ricompresa nel parco Adda nord, fornendo allo stesso tempo garanzie sufficienti alle ditte per un corretto piano economico e finanziario di conversione dell’attività».

Forte delle proprie motivazioni, il Comune di Solza e i gruppi consiliari invitano a partecipare, fin da domenica 20 gennaio, alla raccolta di firme contro il piano cave per rispetto degli accordi. È possibile partecipare alla raccolta di firme domenica 20 gennaio in piazza san Giorgio, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 19; sabato 26 gennaio al centro sportivo comunale di via Rossini dalle 14 alle 19; domenica 27 gennaio in piazza san Giorgio dalle 8.30 alle 12.30 e poi nelle vie Roma e Rossini dalle 14 alle 19. Le firme si raccolgono anche tutti i giorni, dal 25 al 31 gennaio, in Comune e in biblioteca negli orari di apertura al pubblico.

(18/01/2008)

No comments:

Loading...

Labels