Giorni dalla firma tra Italcementi ed i Comuni

NON HANNO FIRMATO I SINDACI DI : Paderno d'Adda e Solza . HANNO FIRMATO : Calusco d'Adda, Cornate d'Adda, Imbersago, Medolago, Parco Adda Nord, Robbiate, Verderio Inferiore, Verderio Superiore, Villa d'Adda, Dopo più di 1.000 giorni dalla firma ,il 4 Maggio 2012 non si hanno notizie sulla ferrovia . Solo ombre su questo accordo fantasma , polvere , puzza, inquinamento . http://calusco.blogspot.it/2012/05/comunicato-stampa-tavolo-italcementi.html

Countdown alla ferrovia

il tempo e' finito del collegamento ferroviario nessuna notizia ,Piu' di 1.000 giorni TRE ANNI e nulla di fatto, meditate .

Thursday, January 28, 2010

Bergamo tra le top dello smog nell'inquinata Lombardia

Con Milano e Brescia - La situazione rilevata dalle centraline di Bergamo disegna una città sotto la cappa dello smog per 16 (via Garibaldi) e 14 giorni (via Meucci) nei primi 23 di gennaio.


Bergamo tra le top dello smog nell'inquinata Lombardia

Stampa Invia Zoom testo



L'Unione europea sta preparando limiti più ristretti per le polveri sottili nelle città. Ma già quelli attuali di limiti e cioè 50 microgrammi per metro cubo di aria in Lombardia sono stati, nel mese di gennaio, ampiamente superati. E per ampiamente si legga, in talune realtà, come Milano, Monza, Brescia e Bergamo, per una sfilza di giornate che vanno dalle 18 alle 14 sui primi 23 giorni del mese. Se teniamo conto del fatto che tali limiti, secondo le regole dell'Ue si possono superare per 35 giorni in un anno, è facile capire che nel primo mese del 2010 il bonus annuale da queste parti è già stato dimezzato.

La situazione rilevata dalle centraline di Bergamo disegna una città sotto la cappa dello smog per 16 (via Garibaldi) e 14 giorni (via Meucci) col superamento addirittura di cento microgrammi di pm10 per più di una giornata: il primo gennaio, il 18, il 20 e il 21. La centralina di via Garibaldi ha toccato il picco di 123 il 21 gennaio.

E' dal 14 gennaio poi che il limite viene costantemente superato nella zona di via Garibaldi mentre in via Meucci per un paio di giorni , il 18 e il 19, si poteva respirare senza correre rischi.

Peggio di Bergamo solo Brescia e Milano (18 giorni di superamento) e Monza (17), ma non c'è da star sereni dal momento che anche la concentrazione del pm 2,5 (il particolato così sottile da penetrare attraverso le vie aeree fino a raggiungere la regione alveolare) nella città del Colleoni ha superato la soglia di 30 microgrammi fissata dall'Europa per ben 18 volte, più di tutte le altre città lombarde.

No comments:

Loading...

Labels