Giorni dalla firma tra Italcementi ed i Comuni

NON HANNO FIRMATO I SINDACI DI : Paderno d'Adda e Solza . HANNO FIRMATO : Calusco d'Adda, Cornate d'Adda, Imbersago, Medolago, Parco Adda Nord, Robbiate, Verderio Inferiore, Verderio Superiore, Villa d'Adda, Dopo più di 1.000 giorni dalla firma ,il 4 Maggio 2012 non si hanno notizie sulla ferrovia . Solo ombre su questo accordo fantasma , polvere , puzza, inquinamento . http://calusco.blogspot.it/2012/05/comunicato-stampa-tavolo-italcementi.html

Countdown alla ferrovia

il tempo e' finito del collegamento ferroviario nessuna notizia ,Piu' di 1.000 giorni TRE ANNI e nulla di fatto, meditate .

Thursday, January 28, 2010

Smog - Polveri sottili troppo alte e quindi via libera alla prima domenica ecologica fissata dal sindaco Tentorio. Fermi anche gli Euro 4.

Smog - Polveri sottili troppo alte e quindi via libera alla prima domenica ecologica fissata dal sindaco Tentorio. Fermi anche gli Euro 4.


Domenica blocco del traffico

Città chiusa dalle 9,30 alle 17,30

Stampa Invia Zoom testo



La Giunta Tentorio, riunitasi alle 15 del 27 gennaio, ha deciso: domenica 31 la città sarà chiusa al traffico dalle 9,30 alle 17,30. L'ordinanza è del primo cittadino: apri e scarica il testo in formato pdf.

La decisione della Giunta, nonostante l'assessore all'Ambiente Massimo Bandera si fosse detto esplicitamente contrario ai blocchi del traffico, è arrivata dopo 16 giorni filati di polveri sottili oltre i limiti giornalieri, e dopo 19 giorni, dall'inizio del 2010, in cui quel limite è stato superato.

L'ordinanza sul blocco del traffico ricalca i provvedimenti già assunti nel precedente mandato amministrativo in occasione di più domeniche ecologiche. Non si potrà circolare, veicoli diesel Euro 4 inclusi, su tutto il territorio di Bergamo, tranne che sull'Asse interurbano. Percorsi speciali sono previsti per i servizi più sensibili, ad esempio per raggiungere gli Ospedali Riuniti. E' possibile aprire e scaricare in formato pdf l'ordinanza con tutte le deroghe previste.

Lo stesso provvedimento adottato dal sindaco Tentorio "ordina di limitare la temperatura degli ambienti di vita ai seguenti valori massimi: 18 gradi per gli edifici adibiti ad attività artigianali, industriali e simili; 20 gradi per tutti gli altri edifici". "Eseguiremo anche in tal senso dei controlli a campione - ha spiegato l'assessore all'Ambiente Massimo Bandera - avvalendoci del supporto degli ispettori della Provincia che già effettuano i controlli sui bollini delle caldaie. Non c'è alcuna intenzione di punire, ma di mettere in campo provvedimenti che abbiano effetto sulla situazione e sensibilizzino i cittadini".






No comments:

Loading...

Labels