Giorni dalla firma tra Italcementi ed i Comuni

NON HANNO FIRMATO I SINDACI DI : Paderno d'Adda e Solza . HANNO FIRMATO : Calusco d'Adda, Cornate d'Adda, Imbersago, Medolago, Parco Adda Nord, Robbiate, Verderio Inferiore, Verderio Superiore, Villa d'Adda, Dopo più di 1.000 giorni dalla firma ,il 4 Maggio 2012 non si hanno notizie sulla ferrovia . Solo ombre su questo accordo fantasma , polvere , puzza, inquinamento . http://calusco.blogspot.it/2012/05/comunicato-stampa-tavolo-italcementi.html

Countdown alla ferrovia

il tempo e' finito del collegamento ferroviario nessuna notizia ,Piu' di 1.000 giorni TRE ANNI e nulla di fatto, meditate .

Wednesday, July 25, 2007

Venerdí 27 luglio inaugurazione della Variante di Villa d'Adda e Carvico

24/07/2007 - 12.38
Bergamo - Venerdí 27 luglio inaugurazione della Variante di Villa d'Adda e Carvico
La "Variante agli abitati di Villa d'Adda e Carvico" fa parte del sistema della viabilità principale della Provincia

Venerdí prossimo, 27 luglio alle ore 18.00 verrà aperta al transito la Variante di Villa d'Adda e Carvico. All'atteso evento interverrà il Presidente della Provincia, Valerio Bettoni, che procederà al classico taglio del nastro.Con questo ulteriore, importante passo avanti sulla mappa complessiva della viabilità bergamasca si va ad aprire un primo tratto del nuovo collegamento Bergamo-Lecco. Si tratta di un'articolazione progettata con largo respiro e puntualità, secondo un disegno "che sta procedendo con tempi che vorremmo anche piú veloci ma che purtroppo non dipendeno solo da noi", è il commento dell'assessore alla Pianificazione territoriale e Grandi Infrastrutture, Felice Sonzogni. INQUADRAMENTO TERRITORIALELa "Variante agli abitati di Villa d'Adda e Carvico" fa parte del sistema della viabilità principale della Provincia di Bergamo. In riferimento anche alle previsioni del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, approvato nel 2004, questa strada assume una valenza strategica all'interno della direttrice Bergamo - Lecco. L'opera si colloca nell'area ovest del territorio provinciale a confine con la Provincia di Lecco.Di tale itinerario fanno pure parte: - a nord, la riqualificazione del tratto esistente della SP n. 169 e la variante alla ex SS n. 342 "Briantea" all'abitato di Cisano B.; - a sud, in direzione Bergamo, il collegamento Calusco d'Adda - Terno d'isola oltre all'Asse Interurbano di recente apertura al transito;- oltre al miglioramento del collegamento est - ovest viene anche potenziata la direttrice nord - sud, da e per l'autostrada A4 "Milano - Venezia" in corrispondenza del casello di Capriate.DESCRIZIONE DELL'OPERALa SP n. 169 "Carvico - Brivio" è attualmente percorsa da un modesto volume di traffico con una buona percentuale di mezzi pesanti. Nell'attraversamento dei centri abitati di Villa d'Adda e di Carvico si trovano i punti piú critici per la circolazione stradale, dovuta soprattutto all'inadeguatezza delle caratteristiche geometriche dell'attuale viabilità.Le strettoie ed i raggi di curvatura ridotti, tipici di strade collinari che attraversano i nuclei storici, sono spesso causa del blocco alla circolazione e di numerosi incidenti stradali.Con la nuova variante, oltre al miglioramento della sicurezza stradale e della vivibilità dei centri abitati, si realizza un importante bypass che libera i due paesi dal traffico di attraversamento consentendo loro il recupero e la valorizzazione del tracciato storico della provinciale ad uso prettamente urbano. La Variante parte dalla nuova rotatoria realizzata in corrispondenza del cimitero di Villa d'Adda e dopo uno sviluppo di circa 3 Km, di cui 969 m in galleria, termina sempre con svincolo a rotatoria in corrispondenza della curva "del Valtulina" sulla SP n. 166 (red).

1 comment:

Anonymous said...

Era ora!
E' dal 2001 che percorro quotidianamente quel tratto di strada per recarmi al lavoro e a conti fatto creo di avere sacrificato qualche settimana della mia vita in coda su quei tornanti.

Ormai, dopo l'ennesimo rinvio ero lì lì dal desistere. Finalmente adesso gli abitanti di V.d'Adda e Carvico potranno godersi i loro bellissimi paesini.

Ciao

Loading...

Labels