Giorni dalla firma tra Italcementi ed i Comuni

NON HANNO FIRMATO I SINDACI DI : Paderno d'Adda e Solza . HANNO FIRMATO : Calusco d'Adda, Cornate d'Adda, Imbersago, Medolago, Parco Adda Nord, Robbiate, Verderio Inferiore, Verderio Superiore, Villa d'Adda, Dopo più di 1.000 giorni dalla firma ,il 4 Maggio 2012 non si hanno notizie sulla ferrovia . Solo ombre su questo accordo fantasma , polvere , puzza, inquinamento . http://calusco.blogspot.it/2012/05/comunicato-stampa-tavolo-italcementi.html

Countdown alla ferrovia

il tempo e' finito del collegamento ferroviario nessuna notizia ,Piu' di 1.000 giorni TRE ANNI e nulla di fatto, meditate .

Thursday, February 26, 2015

Caso Italcementi: al via una raccolta firme. Nasce il comitato ''Aria Pulita Centro Adda''


La questione rifiuti nell'inceneritore di Calusco continua a tenere banco dentro e fuori le amministrazioni pubbliche. E' di poco fa la notizia con cui i consiglieri di Verderio, Paderno e Merate (Benedetti, Crippa, Valli e Panzeri) hanno annunciato di aver costituito il comitato "Aria Pulita Centro Adda" per organizzare e sostenere una raccolta firme affinché la Provincia di Bergamo chieda e ottenga da Italcementi un piano di drastica diminuzione delle già allarmanti emissioni totali e non consenta l'utilizzo e smaltimento di rifiuti quali pneumatici usati, copertoni, fanghi industriali, plastiche non riciclabili, ecc.".
Marco Benedetti, Massimo Panzeri, Andrea Valli e Matteo Crippa

"Il nostro obiettivo", si legge nel comunicato, "è di sensibilizzare la popolazione, tenere alta l'attenzione mediatica ed essere di supporto e d'incoraggiamento alle istituzioni che hanno un ruolo attivo nell'iter autorizzativo. Pur appartenendo allo stesso schieramento, la nostra non è un'iniziativa politica di parte, ma vuole essere un momento di unione per il territorio: In quest'ottica abbiamo deciso di non apporre alcun simbolo di partito sulla raccolta firme e i moduli saranno inviati ai sindaci e a tutti i gruppi consiliari di maggioranza e di opposizione di ogni comune coinvolto, nelle province di Lecco, Bergamo e Monza Brianza."
Dal comunicato si evince che per la stesura del testo e degli obiettivi i quattro consiglieri hanno collaborato con "Rete Rifiuti Zero Lombardia" e con "La Nostra Aria". I moduli per la raccolta firme riportano infatti in calce i tre simboli delle associazioni.

Il comunicato si conclude poi con un appello a tutti i partiti politici e alle associazioni del territorio a prendere parte attiva a questa iniziativa.
Un'immagine del recente incendio a un silos di olio combustibile presso l'impianto di Calusco

Nei prossimi giorni verrà anche reso pubblico un calendario di appuntamenti per la raccolta firme nei vari comuni da parte dei tre gruppi promotori della petizione popolare.

Per informazioni e adesioni: ariapulitacentroadda@gmail.com oppure sulla pagina Facebook sul gruppo "Aria Pulita Centro Adda".

Questa sera, anche presso il comune di Merate si parlerà della questione Italcementi discutendo l'ordine del giorno presentato dai consiglieri Panzeri e Valli di Merate Prospettiva Comune.

Con riferimento alla richiesta Italcementi di utilizzare 80,000 tonnellate di rifiuti CSS presso il cementificio di Calusco d'Adda, abbiamo deciso di organizzare e sostenere una raccolta firme affinché la Provincia di Bergamo chieda e ottenga da Italcementi un piano di drastica diminuzione delle già allarmanti emissioni totali e non consenta l'utilizzo e smaltimento di rifiuti quali pneumatici usati, copertoni, fanghi industriali, plastiche non riciclabili, ecc.

Riteniamo fondamentale il diritto alla salute: le decisioni che vanno a impattare su di essa devono essere attentamente valutate sotto tutti gli aspetti e a tutti i livelli istituzionali.

Il nostro obiettivo è di sensibilizzare la popolazione, tenere alta l'attenzione mediatica ed essere di supporto e d'incoraggiamento alle istituzioni che hanno un ruolo attivo nell'iter autorizzativo. Pur appartenendo allo stesso schieramento, la nostra non è un'iniziativa politica di parte, ma vuole essere un momento di unione per il territorio: In quest'ottica abbiamo deciso di non apporre alcun simbolo di partito sulla raccolta firme e i moduli saranno inviati ai sindaci e a tutti i gruppi consiliari di maggioranza e di opposizione di ogni comune coinvolto, nelle province di Lecco,Bergamo e Monza Brianza.

Il testo e la finalità della petizione sono frutto del lavoro svolto insieme a" Rete Rifiuti Zero Lombardia" e "La Nostra Aria".

Invitiamo pertanto tutti i partiti politici e le associazioni del territorio a rendersi parte attiva in questa nostra iniziativa.

Riteniamo che la mobilitazione dei cittadini sia l'unico strumento valido e democratico in grado di accendere i fari e tenere alta l'attenzione su una vicenda che stava per passare inosservata.

Ringraziamo tutti coloro, ognuno nel proprio ambito, che si stanno adoperando per tutelare i nostri cittadini e il loro futuro.

A tutti rivolgiamo il nostro invito a prodigarsi per la raccolta firme.

Cordialità

Comitato "Aria Pulita Centro Adda".

Marco Benedetti
Matteo Crippa
Massimo Panzeri
Andrea Valli


Per informazioni e adesioni: ariapulitacentroadda@gmail.com

Seguiteci sulla pagina Facebook sul gruppo: "Aria Pulita Centro Adda".

No comments:

Loading...

Labels